La Biennale di Venezia

La Biennale di Venezia


La mostra si articola in vari assi costruiti intorno all’Esposizione Internazionale d’Arte nata nel lontano 1895, e evolutasi lungo tutto l'arco del '900 fino ai giorni nostri.

A partire dagli anni '30 del secolo scorso al nucleo centrale si sono aggiunte una serie di manifestazioni collaterali a carattere pluridisciplinare che costituiscono una fitta serie di costellazioni spesso indipendenti e dotate di una propria fama come il Festival di Musica Contemporanea, la Mostra del Cinema, il Festival del Teatro, ampliando i settori di attività originari con l'aggiunta dell’Architettura, nel 1980, e della Danza nel 1999.

Tra le numerose iniziative si annoverano anche alcuni diverse strutture a partire dalla storica sede di Ca’ Giustinian, situata poco lontano da Palazzo San Marco, fino alla nuova Biblioteca della Biennale-ASAC e ai Giardini oltre all’Archivio Storico della Biennale, i cui fondi sono aperti alla consultazione, senza dimenticare i ventinove padiglioni nazionali , costruiti a partire dal 1894 da noti architetti, dal primo dedicato al Belgio e sorto nel 1907 all'ultimo, portavoce della Corea inaugurato nel 1995, passando per il Padiglione Alvar Aalto alla Finladia e tanti altri.

Le attività permanenti sono affidate all'omonima Fondazione, denominazione assunta nel 2004 dalla trasformazione dell’ex Ente Autonomo La Biennale di Venezia in Società di Cultura, figura giuridica di diritto privato atipica risalente al 1998.



Sara Rania

Archivi

Archivi per mese

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

2006

2005

2004

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Artsblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.