Piccioni colorati a Venezia, ma è vera arte?