Arte urbana e istituzioni. Il MAU di Torino produce opere murali

Grillo

Mi sembra interessante segnalare un progetto che concilia l'arte di strada con le istituzioni. Si tratta dell'iniziativa che si sta concretizzando negli anni del MAU, il Museo d'Arte Urbana di Torino. Il progetto consiste in


un insediamento artistico permanente all’aperto collocato all’interno di un grande centro metropolitano, con in più il valore aggiunto di essere iniziativa partita non dall’alto ma dalla base, complice il consenso ed il contributo fondamentale degli abitanti.

In pratica la produzione di opere murali inserite nel centro cittadino del Borgo Vecchio.

MAU - Museo d\'Arte Urbana di Torino
Grillo
Rovesti
Rosso

Regalzi
Mercurio
Massaioli
Barbonese

Fino ad oggi ne sono state realizzate 104 e nell'ambito delle iniziative di Contemporary Arts Torino Piemonte, sono state presentate in questi giorni le opere realizzate tra il 2005 e il 2007 di autori come Gaetano Grillo, Paola Risoli, Marco Bailone, Matteo Ceccarelli, Pasquale Filannino, Gianluca Nibbi, Alessandro Rivoir.

Uno spettacolo visivo di effetto per chi passa da quelle parti.

  • shares
  • +1
  • Mail