Bolivia, i murales da record di Roberto Mamani

L'artista, nella sua carriera, ha esposto a Washington, Tokyo, Monaco di Baviera e Londra

Roberto Mamani, artista appartanente alla popolazione indigena Aymara, ha deciso di sfidare il Guinness dei Primati: ha infatti deciso di realizzare un'opera mastodontica, murales alti come palazzi di oltre dieci piani, che copriranno una superficie di 10.700 metri quadrati.

L'artista, che nel corso della sua carriera ha esposto a Washington, Tokyo, Monaco di Baviera e Londra, e più recentemente in Corea, realizzerà il lavoro su sette edifici a El Alto in Bolivia.

robertomamani.jpg

I murales saranno realizzati nel suo stile, che si richiama alla tradizione e ai simboli aymara, come madri indigene, condor, soli e lune.

Protagonisti anche i sette colori della wiphala, la bandiera quadrata che rappresenta i popoli nativi che vivono nei territori andini dell'antico Impero Inca.

"Roberto Mamani Mamani" by Jascha Goltermann - Own work. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Commons.

  • shares
  • +1
  • Mail