Natale 2015 a Torino: le aperture straordinarie delle mostre durante le festività

Torino con il Natale 2015 è un museo a cielo aperto, ma non perdetevi i capolavori dell'arte esposti nei musei. Le aperture straordinarie delle mostre torinesi

La città delle Luci d'Artista che fino al 10 gennaio trasformano Torino in un museo diffuso a cielo aperto, ci fanno immergere in un'atmosfera speciale, fatta di contemporaneità e creatività tecnologica. Non mancherà però la possibilità di visitare i musei , aperti durante le festività che con il loro programma di mostre vi faranno immergere nella storia dell'arte: passato e presente in un unico percorso nei vostri giorni di festa. Di seguito le mostre con aperture straordinarie.

Venaria Reale, Raffaello


Nelle splendide e regali sale della Venaria, la mostra su Raffaello il sole delle arti è un'occasione per vedere riuniti i capolavori dell'artista dell'armonia, delle proporzioni e della bellezza dalla fama immortale. Chiusa a Natale, potrete visitarla in tutti gli altri giorni festivi con qualche modifica negli orari di apertura e chiusura.

Orari: martedì 8 dicembre 9.00-19 (ultimo accesso ore 18), giovedì 24 dicembre 9.00-15.00, venerdì 25 dicembre: chiuso; sabato 26 dicembre 9.00-19.00 e giovedì 31 dicembre 9.00-15.00, venerdì 1° gennaio 11.00-19.00, lunedì 4 gennaio 9.00-17.00 e mercoledì 6 gennaio 2016 9.00--17.00.

Gam, Galleria d'Arte Moderna, Monet


Dalle collezioni del Musée d'Orsay 40 capolavori di Monet, maestro dell'impressionismo, che ripercorrono gli sviluppi della sua arte che ha dato vita ad una corrente artistica che ha rivoluzionato la pittura e il modo di vedere il mondo, l'uomo e la natura.

Orari: martedì 8 dicembre 10.00-19.30, giovedì 24 dicembre 10.00-14.00, venerdì 25 dicembre:chiuso; sabato 26 dicembre 10.00-19.30, giovedì 31 dicembre 10.00-14.00, venerdì 1° gennaio: 14.00-19.30, mercoledì 6 gennaio 10.00-19.30.

Castello di Rivoli, Paloma Varga Weisz e Francesco Jodice


Punto di riferimento per l'arte contemporanea, potrete visitare due mostre Root of a Dream, prima mostra italiana dell'artista Paloma Varga Weisz che con le sue sculture crea installazioni magiche, poetiche e enigmatiche alimentate di visioni simboliste e rinascimentali. American Recording è invece l'installazione video su 5 schermi dell'artista Francesco Jodice sui simboli americani che hanno determinato il Novecento.

Orari: martedì 8 dicembre 10.00-17.00, giovedì 24 dicembre 10.00-17.00, venerdì 25 dicembre:chiuso; sabato 26 dicembre 10.00-19.00, giovedì 31 dicembre 10.00-17.00, venerdì 1° gennaio: chiuso; mercoledì 6 gennaio 10.00-17.00.

Palazzo Chiablese, Matisse


Sta per arrivare Henri Matisse, la mostra del Natale torinese, che rimarrà aperta durante tutte le festività, con orari straordinari. Matisse e gli artisti del suo tempo per un tuffo nell'arte contemporanea attraverso 97 opere.

Orari: martedì 8 dicembre: chiuso; giovedì 24 dicembre 9.30-17.30, venerdì 25 dicembre: 14.30-19.30; sabato 26 dicembre 9.30-19.30, giovedì 31 dicembre 9.30-17.30, venerdì 1° gennaio: 14.30-19.30; mercoledì 6 gennaio 9.30-19.30.

h2>Pinacoteca Agnelli, Ed Ruscha
Mixmaster è la mostra della Pinacoteca Agnelli sull'artista Ed Ruscha, pittore e fotografo americano famoso per aver incentrato la sua ricerca sui codici grafici delle nostre città, è qui in relazione alle opere d'arte presenti nelle collezioni torinesi che dimostrano quanto siano state d'ispirazione per l'artista. La pinacoteca sarà chiusa durante la Vigilia, a Natale e il 31 dicembre. Qui i dettagli degli orari.

Orari: martedì 8 dicembre 10.00-19.00, giovedì 24 dicembre, venerdì 25 dicembre e giovedì 31 dicembre: chiuso; il venerdì 1° gennaio pomeriggio aperti (non sono pervenuti i dettagli dell'orario), mercoledì 6 gennaio 10.00-19.00.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail