Klimt, "Il bacio": il significato dell'opera

Una delle opere più celebri di Gustav Klimt, che immortala due amanti

Tra il 1907 e il 1908 il pittore austriaco Gustav Klimt realizzò uno dei suoi lavori più famosi: si tratta de "Il bacio".

Questo olio su tela (180x180 cm) è in puro stile liberty e raffigura due amanti: l'uomo è in piedi e si piega per baciare la donna, racchiudendo il suo viso tra le mani. Lei invece è inginocchiata su un prato - in una posa quasi innaturale - e appoggia il suo braccio sul collo di lui.

La coppia è vestita di argento e oro, quasi si trattasse di un mosaico medievale, e nel complesso dei colori dell'opera spiccano il giallo, il rosso e il verde.

E' possibile ammirare "Der Kuss" (questo il titolo originale dell'opera) alla Österreichische Galerie Belvedere di Vienna.

  • shares
  • Mail