Aste record, i quadri più cari venduti nel 2015

Dominano la classifica Pablo Picasso e Amedeo Modigliani

Il 2015 sta per chiudersi ed è tempo di bilanci. Nello specifico ci occupiamo delle aste record che hanno caratterizzato i 12 mesi appena trascorsi: ai primi tre posti della classifica dei quadri più cari venduti quest'anno troviamo Alberto Giacometti ("L'homme au doigt" - 141,3 milioni di dollari, terzo posto), Amedeo Modigliani ("Nu couché" - 170,4 milioni di dollari, secondo posto) e, in testa, Pablo Picasso ("Les femmes d'Alger - Version 'O'" - 179.365.000 dollari).

Ma il maestro spagnolo si è confermato come grande dominatore con ben tre opere nella top ten: oltre a "Les femmes d'Alger" c'è "La Gommeuse" al settimo posto e "Buste de femme (Femme à la résille)" all'ottavo.

In classifica compaiono anche Roy Lichtenstein ("Nurse" - 95,3 milioni di dollari, quarto posto), Mark Rothko ("No. 10", 81,9 milioni di dollari, quinto posto) e Cy Twombly ("Untitled" - 70,5 milioni di dollari, sesto posto). Fanalini di coda Vincent van Gogh e Lucian Freud, rispettivamente con "L'allée des Alyscamps" e "Benefits Supervisor Resting".

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail