A Milano un giardino dedicato ad Artemisia Gentileschi

Un'area verde dedicata alla pittrice nata a Roma nel 1593

Nel capoluogo lombardo un giardino porterà il nome di Artemisia Gentileschi: la decisione, presa dal Consiglio di Zona 6 e dalla Giunta comunale, riguarda un'area verde tra viale Legioni Romane e via Primaticcio, vicina al civico 54.

Un omaggio ad una grande artista, alla cui opera è stata dedicata nel 2011 una grande mostra a Palazzo Reale visitata da oltre 160 mila visitatori.

Nata a Roma nel 1593, figlia del pittore Orazio Gentileschi, e morta a Napoli nel 1653, Artemisia è stata anche una donna impegnata, che desiderava ottenere indipendenza e affermazione artistica in un contesto storico ancora molto difficile: è celebre infatti l'episodio dello stupro da parte di Agostino Tassi, che lei denunciò. Il tribunale, secondo le - barbare - usanze dell'epoca la sottopose (lei, vittima) anche a tortura.

  • shares
  • Mail