Obama a Londra, il caso del quadro 'offensivo'

In occasione della visita del Presidente USA è stata rimossa una targa ritenuta potenzialmente offensiva da un quadro

A distanza di qualche giorno dalla visita londinese del Presidente Usa Barack Obama e di sua moglie Michelle è emersa una vicenda curiosa legata ad un quadro di Kensington Palace.

"The Negro Page", il dipinto in questione, del pittore olandese Albert Cuyp e risalente al 1660, raffigura infatti un servo di colore che tiene le redini di due cavalli. E per evitare di offendere la sensibilità dei due visitatori la targhetta dell'opera è stata rimossa.

Inoltre, per coprire il buco lasciato dalla suddetta targhetta, uno degli assistenti ha messo al suo posto una lampada - che si vede molto bene nella gallery qui sopra -.

Via | Daily Mail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail