Louvre: lo street artist Jr fa sparire la piramide di Ieoh Ming Pei

Jr torna a Parigi in uno dei simboli della cultura europea. Guardate cosa sta succedendo alla facciata del Louvre

Jr , lo street artist francese famoso in tutto il mondo per progetti che coinvolgono luoghi simbolo delle città questa volta torna a Parigi e lo fa con un intervento su larga scala al museo del Louvre. Famoso per le collezioni la sua facciata non è da meno: l'architetto sino-americano Ieoh Ming Pei alla fine degli anni '80 ha infatti caratterizzato un lato del "Nuovo Louvre" con una piramide di vetro e acciaio dando vita ad una sovrapposizione visiva di grande contrasto. Jr invece la fa sparire: la piramide viene ricoperta da poster tromp-oil che ritraggono il progetto ottocentesco. L'illusione è assicurata!

La piramide al centro del Cour Napoléon imponente e leggera è stata costruita per rendere funzionale il cortile d'accesso. Serve infatti per accedere alla zona sotterranea del museo con parcheggi, laboratori di ricerca e per accedere all'area archeologica.

L'intervento di Jr che si avvale di un team di 15 assistenti ricorda quelli di Liu Bolin con il quale in passato ha collaborato a New York in un negozio di giocattoli. Questa volta a camuffarsi è l'architettura contemporanea, spettacolare e futuristica che dà voce e spazio all'antenata architettura. Un'identità culturale che si riafferma per farci nuovamente scoprire il volto grandioso e immortale del Louvre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail