"Rinascere dalle distruzioni", la mostra a Roma

L'esposizione al Colosseo sarà visitabile fino all'11 dicembre

Sarà visitabile al Colosseo fino all'11 dicembre la mostra "Rinascere dalle distruzioni. Ebla, Nimrud, Palmira", ideata e curata da Paolo Matthiae e Francesceo Rutelli. Quest'ultimo ha commentato ad Askanews:

"E' significativo vedere che nel Colosseo c'è una scultura, il Toro di Nimrud è l'unica opera figurativa che si trova al Colosseo"

Il Toro di Nimrud, insieme al soffitto del Tempio di Bel a Palmira e la sala dell'archivio di Stato del Palazzo di Ebla sono beni distrutti o gravemente danneggiati dalla guerra ma rivivranno, ricostruiti fedelmente, in Italia.

All'inaugurazione della mostra è intervenuto anche il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, che ha dichiarato ad Askanews:

"Siamo convinti che la tutela del patrimonio archeologico, culturale, dei simboli delle antiche civiltà è uno dei modi per difendere qualcosa di straordinariamente prezioso, cioè il pluralismo che oggi è oggetto di conflitti"

via | Askanews

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail