Teatro Franco Parenti, "Baal" di Bertolt Brecht

Lo spettacolo sarà in scena dal 22 novembre al 4 dicembre 2016

Già presentato al Parenti in forma di studio la scorsa stagione nel Festival Brecht, il "Baal" del collettivo Phoebe Zeitgeist diventa ora spettacolo. Baal è un artista sfrenato e capace, seduttivo e mortifero, sconveniente e violentemente attraente. È una furia antiborghese, pura potenza in conflitto con il potere.

La sua natura travolge tutti i sistemi, i comportamenti o i ruoli studiati per il mantenimento di ordine, gerarchie e distanze fino alla distruzione di sè, pur rimanendo divinamente indifferente al sentimento di perdita e di conquista.

L'intero spettacolo è un concerto fatto di suono, carne, intenzione, in cui gli strumenti musicali - vibrafono, batteria e sintetizzatori sono in totale continuità con gli attori. Lo spettacolo sarà in scena dal 22 novembre al 4 dicembre 2016, l'ideazione, la regia e le scene sono a cura di Giuseppe Isgrò.

  • shares
  • Mail