Dama con L'Ermellino, il quadro di Leonardo "svenduto" alla Polonia

La Dama con L'Ermellino, celebre capolavoro di Leonardo da Vinci, realizzato intorno al 1490, è stato acquistato dallo Stato polacco.

L’opera da oltre due secoli appartiene a un privato, più precisamente alla famiglia nobile Czartoryski, ma ora il principe Adam Karol ha deciso di cedere al governo di Varsavia l'intera collezione creata in piena epoca di guerre napoleoniche dalla sua antenata Izabela Czartoryska.

Il quadro - che ritrae Cecilia Gallerani, giovane donna senese frequentò la corte degli Sforza fino a diventare l'amante di Ludovico il Moro - è stata venduta a prezzi stracciati: 100 milioni di euro (500 milioni di zloty) per l'intera collezione che comprende 86 mila oggetti museali, compresi un dipinto e le grafiche di Rembrandt, schizzi di Renoir, nonché 250 mila libri e documenti. Il calore stimato complessivo si aggira intorno ai 2 miliardi di euro (solo la Dama con L’Ermellino vale 350 milioni).

La Dama (olio su tavola, 54x40 cm) si trova nel Castello del Wawel, a Danzica, dove era stata trasferita dal Museo Czartoryski nel 2012.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail