Street Art: record per l'asta Bonhams

The End of Everything - 2007 - Dan Baldwin

Grande serata ieri nella casa d'asta di Bonhams di Londra, per la prima asta sulla street art mai realizzata. 500 persone hanno assistito all'evento che ha dato risultati superiori al previsto per molti dei pezzi in vendita. Un fenomeno che non ha precedenti nella storia del mercato dell'arte e che vede Bonhams pioniere del campo urbano.

I migliori pezzi della serata sono stati


  • "Laugh Now", l'opera di Banksy del 2002, esposta per la prima volta a Los Angeles nell'esibizione "Existencilism" e poi ancora nella mostra "Warhol Vs. Banksy". Prezzo stimato tra le 150/200mila sterline aggiudicato per £228.000.
  • "Kate Moss", sempre di Banksy. Realizzata nel 2005, è stata venduta per 96.000 sterline, 80.000 in più della valutazione.
  • "Moona Lisa" di Nick Walker, stencil del 2006 venduto per £54.000.
  • "The Apprentice" opera del 2007 del ventenne Adam Neate. Aggiudicata per 43.200 sterline.
  • "Di Faced Tenners". Banksy 2004, prezzo 21mila.
  • "The End of Everything" di Dan Baldwin, lavoro del 2007, venduto per 24.000.

Asta Street Art - Bonhams
The End of Everything - 2007 - Dan Baldwin
Laugh Now - 2002 - Banksy
Moona Lisa - 2006 - Nick Walker

The Apprentice - 2007 - Adam Neate
Di Faced Tenners - 2004 - Banksy
Kate Moss - 2005 - Banksy

Va aggiunta anche un'altra opera di Banksy "Untitled", venduta per 98.400 sterline. Questi i top della serata, soprattutto per artisti street non ancora affermati che si affiancano a Banksy, Haring e così via. Per l'elenco completo di opere e artisti il catalogo online dell'asta.

Banksy si conferma leggenda, Kate Moss icona dell'arte del XXI secolo.

Su flickr, Romanywg ha documentato l'evento.

  • shares
  • +1
  • Mail