"Exodos", a Torino la mostra fotografica sulla storia dei migranti

La storia si impara anche attraverso le immagini. Così, “Exodos - Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione”, la mostra fotografica allestita nello spazio della Regione Piemonte Eventi a Torino (piazza Castello 165), vuole portare a conoscenza e sensibilizzare l’opinione pubblica su quello che è attualmente uno dei temi più “emergenti”: la migrazione di popoli dalla guerra e dalle zone di crisi, raccontando la loro storia attraverso gli scatti.

Fino al 24 febbraio, la mostra fotografica è composta da 40 scatti e due documentari realizzati nelle aree geografiche della crisi, tra il 2014 e il 2016. In esposizione i lavori di Marco Alpozzi, Stefano Bertolino, Cosimo Caridi, Mauro Donato, Max Ferrero, Mirko Isaia, Giulio Lapone, Matteo Montaldo, Giorgio Perottino, Andreja Restek, Stefano Stranges, Paolo Siccardi, Marco Bobbio.

La mostra "Exodos" è apertura al pubblico tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18. Ingresso libero.

(Le foto della gallery non sono tratte dalla mostra).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail