David Hickney, la personale alla Tate Modern di Londra

Una mostra dedicata ad uno dei più noti artisti contemporanei della scena britannica, nonché figura esponenziale della Pop Art britannica. David Hockney espone le sue opere alla Tate Modern di Londra, una mostra completa su uno degli artisti più eclettici – pittore, ma anche incisore, fotografo e scenografo – tuttora esistenti.

La mostra si terrà da oggi, 9 febbraio al 29 maggio. Si tratta della più completa retrospettiva dedicata all'artista, che spazia dalle opere memorabili a soggetti inediti. Per la prima volta sono riuniti in un unico scenario il lavoro classico di Hockney degli anni '60 e '70 - le piscine e i ritratti doppi - e la sua produzione degli ultimi trenta anni.

Incisore, disegnatore, ritrattista, fotografo e autore di collage fotografici realizzati con le Polaroid e ora anche alle prese con tablet e smartphone, l'Hockney in mostra non è solo il pittore. Tra i suoi più famosi successi ci sono infatti le scenografie dell'Ubu re di Alfred Jarry, allestito al Royal Court Theatre di Londra nel 1963. Negli anni settanta realizza le scenografie de La carriera di un libertino per il Glyndebourne Festival Opera del 1974, e de Il flauto magico al Metropolitan Opera di New York nel 1978. Nel 1994 ha disegnato personalmente i costumi della Turandot messa in scena alla San Francisco Opera.

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO