L'Ultima Cena: Leonardo e Andy Wharol a confronto a Milano

MILAN,ITALY - MAY 24: A photo released 24 May 1999 showing Leonardo da Vinci's 'The Last Supper' after restoration in Milan's Santa Maria delle Grazie church. The public will again be abto view the fresco 27 May 1999 after 21 years of restoration works. Some art critics claim the painting has been damaged by the restoration. (Photo by: AFP/Getty Images)

Sono iniziate a Milano le celebrazioni del quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci, che ricorre nel 2019. Le prime manifestazioni sono in programma nei prossimi giorni al Castello Sforzesco e al Museo del Novecento.

Qui, in collaborazione con l'Andy Warhol Museum di Pittsburg, verrà esposta da oggi,  24 marzo, fino al 18 maggio "Sixty Last Suppers", una grande opera che Warhol dedicò all' "Ultima Cena" del Genio di Leonardo. Si tratta di una tela di dieci metri per tre, sulla quale il padre della Pop Art mise, una accanto all'altra, 60 rielaborazioni in xilografia dei tanti dipinti che in questi cinque secoli numerosi artisti hanno dedicato al capolavoro leonardesco.

Sempre nell'ambito degli eventi celebrativi per il 500esimo, nel Castello Sforzesco dal primo aprile al 25 giugno, si svolgerà la mostra "Archeologia del Cenacolo. Ricostruzioni e fortuna dell'icona leonardesca: disegni incisioni e fotografie". Qui saranno raccolte piccole copie dell' Ultima Cena, comparse in questi 500 anni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail