Notte dei Musei 2017: le mostre e le aperture straordinarie

nottemusei.jpg

Facciamo l’alba con l’arte. Torna sabato 20 maggio, la Notte dei Musei 2017, evento notturno che promuove l’arte con aperture gratuite e mostre in tutta Europa.

L’iniziativa rientra nella Notte Europea dei Musei, alla quale parteciperanno 30 paesi europei, e vedrà l’apertura di musei e siti archeologici per tutta la notte di sabato. Un’occasione per chi solitamente di giorno non ha tempo di visitare le mostre più interessanti della sua città: in questo modo, con un contributo ridotto di 1 euro o addirittura gratis, sarà possibile girare tra i musei e le gallerie d’arte dalle 20 alle 2 di notte (ultimo ingresso all'una).

La Notte dei Musei 2017 è uno degli appuntamenti culturali più attesi del mese di maggio; giunto alla sua 13esima edizione, fa parte del più ampio programma culturale promosso dal MiBact per celebrare la Festa dei Musei che si tiene nel weekend del 20-21 maggio in tutta Italia, in continuità con la Giornata Internazionale dei Musei del 18 maggio.

Come ogni anno, i principali musei e siti italiani aderiscono all’iniziativa, da Milano a Roma, da Torino a Catania, aprendo le loro porte in orari serali. A Roma i principali Musei Civici e Statali della Capitale restano aperti straordinariamente in orario serale dalle 20.00 alle 02.00; a Milano si potranno visitare le Gallerie d’Italia e la Pinacoteca di Brera; a Torino il Planetario e il Museo dell’Astronomia e dello Spazio e non solo; a Catania l’ingresso alla mostra di Escher a Palazzo della Cultura è ridotto.

Per sapere quali sono le città italiane che aderiscono all’iniziativa e conoscere il programma completo si può consultare la lista degli appuntamenti sul sito del MiBACT.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 25 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO