Fondazione Prada di Milano: le mostre di settembre 2017

gprada.jpg

“Maratone TV 70” è solo una delle mostre che si terranno nel mese di settembre presso Fondazione Prada, dedicata all’arte contemporanea.

Legata a quest’ultima mostra appena citata, c’è “TV 70: Francesco Vezzoli guarda la Rai”: fino al 24 settembre, l’esposizione traduce lo sguardo di Vezzoli in una forma visiva che esplora la produzione televisiva degli anni Settanta.

Fino al 16 ottobre, “EU”, mostra antologica del fotografo giapponese Satoshi Fujiwara, mentre fino al 15 gennaio 2018 c’è “CARNE y ARENA (Virtually Present, Physically Invisible)”, un’installazione di realtà virtuale concepita da Alejandro G. Iñárritu, prodotta da Legendary Entertainment e Fondazione Prada, inclusa nella Selezione Officiale del 70° Festival de Cannes.

A partire dal 20 ottobre 2017 e fino al 15 gennaio 2018, Fondazione Prada presenterà un programma di ricerca e di informazione sull’arte sviluppatasi a Chicago nel secondo dopoguerra, articolato in 3 sezioni: “Leon Golub”, “H. C. Westermann” e “Famous Artists from Chicago. 1965-1975” , dedicati a due generazioni di artisti formatesi a Chicago tra gli anni Cinquanta e Sessanta.

A queste si affiancano le esposizioni permanenti; a Venezia invece appuntamento con “The Boat is Leaking. The Captain Lied”, progetto espositivo transmediale, frutto del confronto tra lo scrittore e regista Alexander Kluge, l’artista Thomas Demand, la scenografa e costumista Anna Viebrock e il curatore Udo Kittelmann. Fino al 26 novembre 2017.

Per maggiori informazioni su orari e biglietti consultare il sito di Fondazione Prada.

Credits | Instagram

prada.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO