Musei, il fotografo che immortala il "matching" dei visitatori con le opere d'arte

Gli appassionati d'arte, quando vanno al museo, si vestono a festa per celebrare l'evento. Molte volte capita di essere in tono con le opere esposte nei musei o nelle gallerie d'arte, una scelta d'outfit che viene fatta inconsciamente ma che molte volte è straordinariamente simile ai colori dei quadri.

A notare questa simpatica coincidenza è stato un fotografo, Stefan Draschan, che ha trascorso molti dei suoi anni ad osservare i visitatori dei musei e catturare le combinazioni di colori dei loro abiti con i dipinti esposti. Dal 2015 ad oggi Stefan ha trascorso pazientemente molte ore nei musei di Parigi, Vienna e Berlino, in attesa del sincronismo cromatico che gli permettesse di fare la foto. I risultati sono davvero incredibili.

Quello del “matching”  è un aspetto che il fotografo ricerca non solo nelle persone all’interno dei musei, ma anche in giro per le città: il suo sito è pieno di sezioni simili, in cui le auto combaciano con i colori delle case, o di persone vestite cromaticamente simili. E anche gli scatti delle persone che toccano le opere d'arte o quelle che dormono nei musei sono molto carine.

Credits | STEFAN DRASCHAN

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO