Boom di restauri fallimentari sul web, nasce lo stile Gimenez

Boom  di restauri fallimentari, nasce lo stile GimenezVi abbiamo appena accennato oggi del fatto che c'è una schiera di critici d'arte che acclamano il lavoro disastroso del restauro fai-da-te del Cristo di Borja. Ma è indagando nella pagina Facebook della pseudo-restauratrice che si scoprono fatti ancor ben più interessanti. C'è un vero e proprio boom di restauri fallimentari sul web, tanto che sta nascendo quello già battezzato come stile Gimenez.

Un vero e proprio tormentone di cui presto si approfitteranno anche pubblicitari e creativi, ne siamo certi. La pagina Fb dell'anziana signora vanta 20.000 fan che crescono a dismisura ogni giorno, per quella che è diventata una moda 2.0. Dopo un primo momento di sgomento e rabbia per l'opera d'arte sfigurata sembra proprio che i più abbiano già dimenticato lo sfregio del Cristo di Borja e al contrario si divertano ad interagire con Cecilia, che ormai è diventata un personaggio in rete.


Nella pagina fan di Facebook dell'anziana signora spagnola si contano poi centinaia di interventi "creativi" ai danni di opere che hanno fatto la storia dell'arte, a partire dal David di Donatello e l'Urlo di Munch passando per la Gioconda del nostro Leonardo. Non sfugge neanche il celebre Et di Carlo Rambaldi, il cui viso deturpato in stile Gimenez campeggia sulla celebre cassetta della bici, ovvio guidata da chi se non dalla signora Cecilia Gimenez. Siamo sicuri che i più grandi maestri dell'arte non avrebbero immaginato quello che è, senza dubbio, un fenomeno possibile solo nell'era dei fast food e dei social.

Via | AdnKronos

  • shares
  • +1
  • Mail