Con le lamiere di Mimmo Rotella nasce il MARCA di Catanzaro


Nasce oggi il MARCA, Museo delle Arti di Catanzaro, e per l'occasione, da domani e fino al 28 settembre, il museo ospiterà un omaggio all'artista catanzarese Mimmo Rotella, scomparso nel 2006.

La mostra raccoglie, per la prima volta sul territorio nazionale, le opere appartenenti alla serie delle lamiere, realizzata tra il 1980 al 2004, quando a 70 anni Rotella rinnova il proprio linguaggio dopo essersi dedicato al ciclo dei décollage (i manifesti pubblicitari strappati, per intenderci, l'esatto contrario del collage).

Con le lamiere Rotella si appropria del tessuto urbano, inteso come supporto dell'espressione artistica, per creare una sorta di architettura ambientale che, nella sovrapposizione di pittura e décollage, genera un ritmo sincopato interrotto da esplosioni improvvise di lettere, immagini e parole. Quasi una sfida alla società globalizzata.

Le lamiere di Mimmo Rotella


Al termine della mostra, il suo curatore Alberto Fiz gestirà in modo permanente una sezione del museo, occupandosi di un programma di esposizioni e iniziative culturali dedicato alla figura e all'opera di Mimmo Rotella.




Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO