I quadri di Freud e Bacon? Li ha comprati Roman Abramovic

Roman Abramovich - 2007 - foto di Mark Freeman

Abramovic chi?

Potrebbe chiedersi qualcuno non proprio informato sui fatti di calcio. Ebbene è il magnate russo, proprietario del Chelsea, colui che ha comprato i quadri di Lucian Freud e Francis Bacon, dipinti che hanno animato le aste della settimana scorsa di Christie's e Sotheby's. Bacon con un'opera del 1976 "Triptych", ha battuto tutti i record di prezzi d'asta per un lavoro del dopoguerra, Freud con "Benefits Supervisor Sleeping" è diventato l'artista vivente più caro.

Forse il miliardario vuole coltivare altri interessi in aggiunta a quelli del calcio. Oppure è la sua nuova compagana, la modella Dasha Zhukova che presto aprirà in Russia una galleria d'arte, ad averlo spinto tanto avanti. I quadri dovrebbero essere esposti nella casa londinese di Abramovic.

I ricchi sono sempre più ricchi.

Via | The Art Newspaper

  • shares
  • +1
  • Mail