E l'Hitler di cera non è più a Berlino...

Hitler alla Grande Esposizione d'Arte di Monaco - 1939

Anche se sotto forma di scultura di cera, la figura di Hitler non è durata molto a Berlino e dopo essere stata decapitata da un visitatore è stata rimossa. Non si sa se verrà nuovamente esposta.

Intanto si parla ancora nel campo dell'arte del dittatore. Il nuovo episodio riguarda la scultura in marmo di un giovane atleta, il "Sandalenbinder" di Fritz Röll, comprata da Hilter nel 1939. Non si sa cosa sia successo all'opera d'arte dopo la morte di Hitler, considerata uno dei lavori migliori di Röll, ma è ricomparsa sul mercato nel 2004 quando Sotheby's l'ha messa all'asta.

Quando la casa d'asta ne ha scoperta la provenienza, contattata da un parente dello sculturo, alla vigilia della vendita ha ritirato il lotto sconveniente.

Comunque tra una cosa e l'altra la statua è stata comprata per vie private ed è nuovamente ricomparsa un mese fa alla fiera di antichità di Olympia, offerta al prezzo di 150 mila sterline. Non è andata venduta, quindi forse se ne riparlerà.

Via | The Art Newspaper

  • shares
  • +1
  • Mail