Artissima Design. Paolo Mussat Sartor. Luoghi d'arte e di artisti. 1968-2008


Come molti di voi sapranno Torino dal 30 settembre 2005 è stata nominata dall’Icsid (International Council of Societies of Industrial Design) la prima World Design Capital, riconoscendo alla città ed al territorio piemontese un ruolo cruciale a livello internazionale. Artissima15, la fiera triennale di Arte Internazionale Contemporanea inaugurata proprio oggi a Torino, apre non a caso per questa edizione una sezione collaterale tutta dedicata al design.

Artissima Design è una mostra fotografica di Paolo Mussat Sartor a cura di Andrea Bellini. Le immagini di Mussat Sartor ritraggono gli artisti nei luoghi dove vivono e lavorano, tentando di rivelarne il rapporto con lo spazio, l'ambiente, gli oggetti, le cose. Oltre 300 scatti d'epoca e foto realizzate appositamente per questa mostra: una testimonianza sul movimento artistico dell'Arte Povera a Torino: da Merz ad Anselmo, Boetti, Fabro, Kounellis, Paolini, Penone, Pistoletto, Zorio, etc (qui una galleria).

A questi scatti, diventati vere e proprie icone, si affiancano una serie di inediti provenienti dall'archivio del celebre fotografo torinese e di nuove immagini esclusive realizzate appositamente per l'evento. C'è senz'altro molto da approfondire su Artissima15, ma questo mi è sembrato un inizio interessante, inserendosi nel movimento che attraversa e ridefinisce i contorni di una città capace di proporsi a livello europeo ed internazionale.

[Nella foto in altro, Giulio Paolini - Ritratto, 1977]

  • shares
  • +1
  • Mail