Arte al caldo: Biennale di Malindi

quadro biennale di Malindi

Da qualche tempo a questa parte, il Kenya è diventato una delle mete preferite dai turisti italiani. Anche Briatore possiede una villa regale a Malindi che, a quanto mi dice un mio amico che vi risiede, è diventata una vera e propria “colonia” italiana.

Se i vostri interessi vanno oltre i cocktail sulla spiaggia, i safari, l’abbronzatura perfetta, e state programmando un viaggio in Kenya, vale la pena visitare la seconda edizione della Biennale d’arte di Malindi.

Il curatore Enrico Mascelloni ha scelto il tema “zone globalizzate”, e l’esposizione verterà a dare evidenza a molti artisti dell’Africa occidentale, oltre che, ovviamente a diversi italiani. Un gemellaggio interessante tra Italia e Africa, da tenere in mente e visitare, eventualmente entro il 27 febbraio.

  • shares
  • +1
  • Mail