Drawing Now Parigi 2013, dulcis in fundo al salone del disegno


Le ultime ore della prima fiera europea d'arte contemporanea dedicata al disegno.Vi avevamo già fatto un salto l'anno scorso (per chi avesse voglia di ricordarsene eccovi il link) e ci siamo tornati anche questa volta. Parliamo della settima edizione del DRAWING NOW PARIS, salone destinato ad esporre, nei frequentati spazi del Carrousel du Louvre, curiosità e miti dell'arte sottile dello schizzo. Una tre giorni (dall'11 al 14 aprile 2013) che, forte di un numero di gallerie in costante aumento (85 quelle rappresentate tra le quali 71 internazionali) e dell'organizzazione affidata alla CPCT Arts&Events e della direzione artistica di Philippe Piguet, resta uno degli appuntamenti più attesi per gli appassionati di china, sanguigna, pastello etc...

Con la Svizzera invitata d'onore di un evento sviluppatosi sotto l'alto patronato dell'Ambasciata Svizzera di Parigi, ci siamo concentrati sulla sempreverde suggestione del "Musée Imaginaire" presentata da Jean de Loisy insieme al Palais de Tokyo, abbiamo apprezzato l'ampio programma di tavole rotonde a tema DRAWING TALKS, e le ricche curiosità di DRAWING NOW VIDÉO con il DRAWING CENTER di New York alla scoperta di uno degli aspetti più affascinanti del disegno attuale, per poi lasciarci abbagliare da Didier Rittener (rappresentato dalla galleria Lange+Pult, stand A13) novello laureato del Prix DRAWING NOW, assegnato da ormai tre stagioni ad un artista under 50.

Via | drawingnowparis.com

  • shares
  • +1
  • Mail