Per la Biennale di Venezia 2013 inaugura la mostra di Stefano Arienti

In attesa della Biennale di Venezia 2013, a pochi giorni di distanza, apre la mostra di arte contemporanea dell'artista Stefano Arienti.


Poco prima che l'importantissima kermesse della Biennale di Venezia 2013 apra ufficialmente i battenti, nella città lagunare apre la mostra di arte contemporanea di Stefano Arienti. La personale inaugura con la cooperazione di Marignana/arte per un'esposizione che raccoglierà i lavori artistici più recenti dell'artista.

Opere d'arte che nascono da riflessioni e permanenze formali della ricerca creativa di Stefano Arienti nell'ultimo periodo. Il titolo Copertine, fotografa una collezione di opere che svelano sotto forma di creazioni grafiche concentrate sulla geometria e le modalità riproduttive delle immagini dei volumi di un'ideale biblioteca, con il risultato di in una installazione ambientale costituita da 230 fogli di carta traforata.

Stefano Arienti sperimenta poi con un supporto vintage, creando tramite la foratura su dischi di vinile, e ancora plasmando formelle di terracotta. Sono opere d'arte sospese tra diverse discipline artistiche, in bilico tra pittura, disegno, scultura che vogliono scoprire e riscoprire, come in una pièce teatrale, i segreti che si celano dietro la presunta semplicità, fatta in realtà di una complessità sfaccettata e multiforme, gli arcani di oggetti e immagini del quotidiano. L'inaugurazione è prevista per il 25 maggio presso lo spazio contemporaneo di Marignana/Arte, un luogo dedicato all'arte contemporanea a Venezia, che ospita le collezioni di artisti di calibro sia nazionali che internazionali.

Foto | Studio Guenzani da Stefano Arienti collezione Cartoline

  • shares
  • +1
  • Mail