A Verona, Le sculture e i dipinti di Marc Quinn

 Love Painting

Dal 22 maggio al 27 settembre Verona ospiterà una grande mostra dedicata a Marc Quinn. Dico Verona perché la sede centrale della mostra sarà la mitica casa di Giulietta, ma le opere dell'artista saranno dislocate per tutta la città. Più che una mostra, è quindi un omaggio all'arte di Quinn, dato anche il gran numero di opere presenti: ci sarà l'intero ciclo dedicato ai Flowers Painting, le sculture Kiss, Waiting for Godot e, immancabile, Siren, la statua che rappresenta Kate Moss in una audaci posizioni di yoga (e non solo, si direbbe).

Marc Quinn fa parte del gruppo Young British Art, insieme a (tra gli altri) Damien Hirst e Tracey Emin. Sono artisti piuttosto strapagati che giocano spesso e volentieri su provocazioni mediatiche, anche se spesso allo pseudo scandalismo non corrisponde a mio parere altrettanta qualità. Sono opere curiose e spesso di facile fruibilità, questo è sicuro, ma si ha sempre il dubbio che cerchino il colpo ad effetto soltanto per adescare lo spettatore. In ogni caso è una mostra da vedere, anche solo per capire come funziona il mondo dell'arte e quali sono le tendenze più apprezzate.

Il Mito_Marc Quinn
22 Maggio - 27 settembre 2009
da martedì a domenica 8.30-19.30
lunedì 13.30-19.30
Ingresso alla casa di Giulietta: 6 euro

Marc Quinn

Big Sphinx (Venus) Kiss 2001 Waiting for Godot 2006

  • shares
  • +1
  • Mail