The Embassy of Piracy. I pirati svedesi sbarcano alla Biennale


Alla Biennale quest'anno viene inaugurato il Padiglione Internet (ne riparleremo più avanti). Per adesso un'anticipazione: fra gli artisti rappresentativi del cyberspazio erano previsti anche i pirati della baia digitale più famosa del mondo. Pirate Bay. Ma c'è stato apparentemente qualche problema "diplomatico": per chi non lo ricordasse, qualche tempo fa in Italia si è concluso il processo contro Pirate Bay, che li ha visti condannati dalla procura di Bergamo. Ma questo non li ferma, e per l'occasione i custodi del protocollo bittorrent si presentano con una performance lanciata in rete e aperta all'interazione con il pubblico: The Pirate Embassy...

As an Embassy our task is to represent the freedom of Internet and pirates of Internet and to promote the Kopimi way of life. (Come ambasciata il nostro obiettivo è rappresentare la libertà di internet e i pirati di internet, promuovendo lo stile di vita Kopimi - Kopimi è il logo di The Pirate Bay, rappresentato dalla cassetta capovolta che sostituisce il teschio nella classica bandiera pirata)”.

Una piramide di carta, stampabile e riproducibile in casa: ogni luogo, pubblico e privato, può diventare un'ambasciata pirata. Un messaggio semplice e un modo semplice di realizzarlo. Ma, analizzandone il significato, le implicazioni sono forti. Internet oggi non è un'entità virtuale, ma un network che si può materializzare in ogni cosa: dal parlamento, ai meme, alle reti di cellulari, al sistema dell'arte. Proprio come la piramide. Senza contare che personalmente ci leggo anche questo: una critica sottile alla forma completamente obsoleta delle strutture rappresentative esistenti, che mantengono in vita i "luoghi" della burocrazia e dei poteri centralizzati. Che senso ha il permanere di questi "luoghi", se realmente potrebbero essere ovunque, come suggerisce intuitivamente questo lavoro? Soprattutto una bellissima risposta agli ostacoli che hanno incontrato.

Naturalmente la vostra ambasciata la potete non solo scaricare, ma anche personalizzare a piacere a partire dalla matrice originaria. Per partecipare all'opera, basta inviare il materiale prodotto sul sito (foto e video ad esempio) e vi ritroverete nel corpo diplomatico del Kopimi. A questo link ecco le prime ambasciate che iniziano a diffondersi...

The Pirate Ambassy - piramide
The Pirate Ambassy - piramide
The Pirate Ambassy - piramide

  • shares
  • +1
  • Mail