Cracking Art Group e Marc Jacobs ai Magazin Printemps di Parigi

Dopo i 1000 delfini dorati al Duomo di Milano e i 35 pinguini gialli di Praga, il Craking Art Group, storico gruppo di sei artisti che lavorano riciclando materiali plastici per creare coloratissimi animali oversize da diseminare in luoghi pubblici, approda ai Magazin Printemps di Parigi. Questa volta sono i dei conigli giganti i protagonisti dell'installazione, che rimarrà esposta al pubblico fino al 20 giugno prossimo.

A volere i conigli è il famoso stilista Mark Jacobs, che per qualche motivo li ha inclusi nella sua nuova collezione "Country Romance". Oltre al fatto che questi grandi animali colorati sono molto belli da vedere davanti alla fermata di un bus o in una metro (decisamente più azzeccato il loro uso in spazi pubblici rispetto dove esprimono al meglio il loro effetto decontestualizzante), vivono il tempo di una expò. Infatti , nell'ottica di un riciclaggio radicale, dopo ogni evento le opere vengono distrutte per essere riutilizzate.

I conigli esposti sono inoltre in vendita: il più piccolo (95 centimetri di altezza) al prezzo di 1800 euro e il più grande (3 metri di altezza) a 3000 euro...

[nel video, arrivo e installazione dei conigli nei magazzini]

  • shares
  • +1
  • Mail