Jan Fabre, da Bregenz all'Arsenale

Jan Fabre alla Biennale di Venezia

Viene presentata in occasione della Biennale il prossimo venerdì e arriva direttamente dalla splendida Kunsthaus di Bregenz l’ultima serie di opere di Jan Fabre "From the Cellar to the Attic - From the Feet to the Brain".

Nel 2008 l’artista artista belga (anche coreografo, regista teatrale e scenografo) ha realizzato presso il gioiello architettonico di Peter Zumthor cinque “tableaux sculturali”, ognuno allestito in una stanza dedicata: adesso I piedi, Il sesso, La pancia, Il cuore e Il cervello arrivano all’Arsenale. Si tratta di cinque installazioni in cui il corpo è l’elemento principale della composizione, come potete vedere dalle immagini della gallery, realizzate a Bregenz.

Contrariamente alla messa in scena austriaca, a Venezia i tableaux saranno disposti orizzontalmente: body art e performance, per un vero e proprio viaggio emozionale e fisico nel corpo umano. Non convenzionale, spiazzante, da scoprire in prima persona. E in silenzio.

Jan Fabre alla Biennale di Venezia
Jan Fabre alla Biennale di Venezia
Jan Fabre alla Biennale di Venezia
Jan Fabre alla Biennale di Venezia
Jan Fabre alla Biennale di Venezia

  • shares
  • +1
  • Mail