L'estate della GAMC di Viareggio

GAMC Viareggio

Dopo numerose vicissitudini riparte a Viareggio l'attività della giovane GAMC, Galleria di Arte Moderna e Contemporanea. Situata nel bellissimo Palazzo delle Muse, edificio costruito nel 1861 ed adibito ad ospizio marino, la galleria ospita la più grande collezione di opere di Lorenzo Viani esistente. Vanta inoltre un enorme catalogo di opere grafiche dei maestri del primonovecento europeo (Picasso, Mirò, Arp, Man Ray, Fontana, De Chirico...) e numerose opere pittoriche (Baj, Manzù, Guttuso, Chini...). Le opere provengono da importanti donazioni, come quella del noto collezionista e senatore Giovanni Pieraccini, e testimoniano l'importanza del legame che la città di Viareggio ha avuto con le arti visive e le avanguardie.

Il prossimo lunedì 20 luglio la GAMC ospiterà due importanti inaugurazioni. Nell'ambito delle nuove donazioni di arte contemporanea per la Galleria, sarà visibile l'intera collezione di "BAU Contenitore di Cultura Contemporanea", di cui vi avevamo presentato un'intervista con gli ideatori. Per i visitatori ci sarà la possibilità di aprire le sei scatole uscite dal 2003 ad oggi, testimonianza di una sottile ricerca collettiva, tra sperimentazione e contaminazioni internazionali.

Oltre a BAU i visitatori avranno la possibilità di vedere "I Cartelli della Galleria La Tartaruga di Roma 1954- 1962", una mostra in collaborazione con il Darc. I “Cartelli” sono opere di dimensioni 50 x 60, che Plinio De Martiis ha commissionato agli artisti (Mafai, Turcato, Scarpitta, Maccari, Leoncillo, Kounellis, Twombly, Schifano, Bignardi, Giosetta Fioroni, Castellani, Manzoni, Rauschenberg...) nell'occasione delle loro mostre presso La Tartaruga. Entrambe le mostre saranno visitabili fino al 20 settembre.

GAMC Viareggio
Viani
Mirò
Baj

  • shares
  • +1
  • Mail