Grazie a un'impronta digitale, attribuita una nuova tela a Leonardo

La bella principessa_Leonardo da Vinci

La foto non è il massimo, ma per un quadro semisconosciuto, fino a poco tempo fa attribuito a un pittore della scuola tedesca del XIX secolo, è impossibile trovare di meglio. La notizia infatti è fresca: grazie a un'impronta digitale rinvenuta sul quadro, chiamato "La bella principessa", si è potuto risalire al leggittimo autore, niente meno che Leonardo da Vinci.

La scoperta è stata compiuta da Martin Kemp, professore di storia dell'arte a Oxford e grande studioso di Leonardo. Ma non solo: l'esperto avrebbe anche identificato il soggetto del quadro, Bianca Sforza, figlia illegittima di Ludovico Sforza, duca di Milano. E così il quadro torna, dato che, com'è noto, Leonardo visse molti anni a Milano.

Sappiamo che la tecnologia sta diventando sempre più importante nel mondo dell'arte: dai restauri alle opere di conservazione, fino alle tecniche di trasporto, il computer è diventato indispensabile. Mai, personalmente, avrei pensato che un'investigazione da 007 potesse gettar luce sull'attribuzione di un quadro. Un bel caso di collaborazione tra cervello dell'uomo (quello dello studioso) e moderne tecnologie. Ben venga.

Fonte: Adnkronos

  • shares
  • +1
  • Mail