Il fallo gigante di Kai Diekmann e le orge dei politici tedeschi


Si sa che la stampa tedesca non ha peli sulla lingua e gode di molta libertà espressiva. Spesso tra giornali di colori diversi si arriva a forti scontri, non solo verbali. Due quotidiani da molti anni rivali si stanno dando battaglia a colpi di ....scultura. Nel 2002 i tipi del Taz avevano preso in giro i colleghi del Bild, annunciando che di lì a poco si sarebbero tutti sottoposti ad un'operazione di allungamento del pene. Evidentemente quelli del Bild non sono troppo simpatici, ne sappiamo qualcosa noi italiani che da questo giornale abbiamo subito diverse angherie, come il boicottaggio della pizza dopo la nostra vittoria sulla Germania nella semifinale dei Mondiali 2006.

Oggi a prendersela con “i simpaticoni” del Bild sono stati i tipi del giornale di sinistra Die Tageszeitun. Hanno fatto realizzare sull'edificio dove ha sede la loro redazione, una scultura che rappresenta Kai Diekmann, direttore del del Bild, nudo. Il suo membro è lungo più di sei metri e in cima al posto del glande presenta una testa di cobra.

La spassosa opera dal titolo 'Peace be with you' (Che la pace sia con te) è frutto del genio dello scultore tedesco Peter Lenk, famoso per i suoi lavori di arte pubblica. Già in passato aveva creato scandalo e folle di visitatori in marcia per vederla, la scultura 'Group-sex relief', che mostrava importanti politici e imprenditori nudi intenti a toccarsi nelle parti intime. Addirittura vi sono ritratti il Cancelliere tedesco Angela Merkel e l'ex cancelliere Gerhard Schröder. Che dire, tutta un'altra tolleranza in Germania. In Italia, dove gli scandali sessuali sono all'ordine del giorno, il perbenismo e la censura avrebbero impedito ad un Petr Lenk di realizzare opere simili.

Opere di Peter Lenk
Opere di Peter Lenk
Opere di Peter Lenk
Opere di Peter Lenk
Opere di Peter Lenk

  • shares
  • +1
  • Mail