Recuperate 1.670 opere d'arte rubate

Un bel bottino per la Guardia di Finanza di Roma che ha recuperato la bellezza di 1.670 opere d'arte rubate. Gli uomini delle Fiamme Gialle da tempo stavano dietro ad alcuni importanti pezzi di arte antica, tra cui un busto dell’imperatore Augusto.

Il bottino comprende manufatti, anfore e monete, reperti di epoca romana e greca (dal IX Secolo a.C. all’Età imperiale) che complessivamente valgono alcuni milioni di euro. In manette sono finite 19 persone, che avevano trafugato le opere in aree sepolcrali dell'Italia Meridionale e del Triveneto. L’indagine era partita nel 2007 e ha visto la collaborazione del Department for the Homeland Security statunitense, dal momento che molte opere sono state rinvenute in America e in particolare in una cittadina dello stato Connecticut.

  • shares
  • +1
  • Mail