Inside Explorer, scopri la mummia in 3D al museo di Stoccolma

Se la sono pensata proprio bene questi svedesi, verrebbe da pensare e a ragione, leggendo dei progressi applicati all'integrazione espositiva di una tra le più importanti istituzioni culturali di Stoccolma. Grazie alla tecnologia 3D e all'impegno di un gruppo di ricercatori nell’ambito della visualizzazione, il The Museum of Mediterranean and Near Eastern Antiquities, darà nuova vita alle sue mummie grazie alla digitalizzazione della sua ampia collezione, il cui risultato, ottenuto attraverso le più recenti evoluzioni sarà messo a direttamente a disposizione dei visitatori tramite una mostra interattiva senza precedenti che sarà aperta nel febbraio 2014. Sei corpi appartenenti alla permanente Egizia saranno infatti accessibili per la prima volta previa scannerizzazione, effettuata da esperti forensi con la tecnologia di tomografia computerizzata (Computed Tomography-CT), e le immagini saranno in seguito trasferite via software Autodesk con FARO ed esplorabili per mezzo di una tavola interattiva sviluppata dall’Institute Swedish ICT, una novità altamente significativa evidenziata nelle parole di Thomas Rydell, Project Leader and Studio D per Director, Interactive Institute Swedish ICT at Visualization Center C di Norrköping:

Puntiamo a stabilire un nuovo standard nella modalità in cui lavorano i musei con le tecnologie di digitalizzazione e visualizzazione interattiva 3D per far si che le collezioni siano più accessibili da altri musei, ricercatori e visitatori. Per questo progetto in particolare lavoriamo con le mummie, ma lo stesso metodo potrebbe essere utilizzato per altri oggetti, come ad esempio i reperti di storia naturale e altri ritrovati storici.

Un'esperienza interattiva che porterà alla scoperta dei segreti più segreti, normalmente accessibili unicamente agli esperti del settore, per ritrovare curiosità e spunti di questi "mediatori della conoscenza del nostro passato”, secondo l'opportuna definizione di Elna Nord, Exhibition Producer, The Museum of Mediterranean and Near Eastern Antiquities di Stoccolma.


Via | tii.se/projects/insideexplorer

  • shares
  • +1
  • Mail