Robbo vs. Banksy: è sfida all'ultimo graffito

Scritto da: -


25 anni dopo che lo street artist Robbo aveva decorato a modo suo la parete di un canale di Camden, a Londra, ecco che arriva un fuoriclasse, che si fa chiamare Banksy, a mettere in discussione le certezze di Robbo. Come? Collocando giusto sopra il graffito del suo predecessore un altro graffito, e nella fattispecie il graffito di un imbianchino che sta ricoprendo il lavoro del rivale, ormai parzialmente imbiancato.

Geniale? Probabilmente sì. Ma non per Robbo che ha deciso di prendersi una rivincita, sempre sullo stesso terreno di battaglia. Si arma, ormai un po’ invecchiato, di colori e ispirazione e camuffa la parete in modo che sembri che l’imbianchino di Banksy, invece di aver cancellato il suo lavoro, abbia scritto a caratteri cubitali: “King Robbo”.

Vengono in mente le rivalità storiche della storia dell’arte, a sentire parlare di questa storia combattuta a colpi di bomboletta: Picasso contro Matisse; ma anche Bernini contro Borromini. E poco ci manca che non siano usate fuori di metafora, gli spray colorati, come reale oggetto contundente.




Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Artsblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.