Architettura in Sardegna: Festarch e il Betile

Zaha Hadid - Betile

Si apre oggi a Cagliari Festarch, il primo festival di architettura in Sardegna. La manifestazione che chiuderà domenica prossima ad Alghero, ha un calendario denso di appuntamenti e, come ogni festival che si rispetti, ha anche le sue star. Nella fattispecie niente meno che Rem Koolhas, Paulo Mendes da Rocha, Jacques Herzog, Kengo Kuma, Massimiliano Fuksas e Zaha Hadid.

Quest’ultima non potrà non parlare del suo progetto vincitore al concorso di progettazione per il Betile, museo d’arte nuragica e d’arte contemporanea.
Dai render che circolano, il nuovo museo, che sorgerà a Cagliari, è un complesso virtuosismo di superfici mutevoli ma continue, che a me ricorda tanto le ricerche di Friederick Kiesler per la “Endless house”.

Per giudicare il Betile, scaricate la breve presentazione in pdf del progetto.

  • shares
  • +1
  • Mail