Un lungo weekend romano da FoodPower, al MAXXI a LPM 2010 [PART 1: Food Power @ Scienze della Comunicazione]


Eccomi oggi a riassumere questo lungo weekend fra performance, arte contemporanea e spazi museali che inizia giovedì mattina con la lezione di Franca Formenti all'università La Sapienza di Roma, ospitata dal corso di Luisa Valeriani a Scienze della Comunicazione, proseguita con la giornata di apertura di LPM e una inaspettata visita al MAXXI, sempre nel pomeriggio-sera del 27 maggio. Ci sono giorni che scorrono così e bisogna inseguirli.

Ma iniziamo dall'aula di Scienze della Comunicazione: una lezione insolita che culmina in una performance vera e propria con sorpresa degli studenti e anche mia. L'artista, munita di un invitante dolce di sfoglia con crema e frutti di bosco e un vassoio di pizze al gongorzola e zucca, rende protagonisti dell'azione un gruppo di cinque studenti volontari, che si ritrovano con i grembiuli Food Power addosso a distribuire cibo nel cortile dell'università. Il meccanismo ricalca la prima performance Food Power (accesso/non accesso al cibo) in una versione semplificata, remixata alla performance street food escort (accettare cibo dagli sconosciuti): solo le persone nate in giorni multipli di due (esempio 2, 4 , 8 etc...) potranno mangiare. Un dettaglio molto bello: prima di uscire dall'aula, i due food pusher che dovranno invogliare le persone a mangiare, servendosi di accendini riscaldano su un cucchiaio pezzi di pastafrolla profumata il cui odore si spande nei corridoi. Cibo come droga, dunque e l'immagine è molto forte.

Fuori, con mio stupore, pochi ragazzi accettano le leccornie esposte sui vassoi: molti affermano di essere a dieta, molti rifiutano con decisione, di quelli che accettano nessuno pensa a redistribuire il cibo fra gli amici esclusi. Il clima fra i ragazzi del corso coinvolti nell'azione è comunque festoso, l'energia circola. E per me vedere l'arte, la performance che si mescola alla routine didattica è qualcosa di meraviglioso.

Complimenti dunque sia alla Formenti come artista che a Luisa Valeriani come docente

[Foto in alto: Luisa Valeriani di spalle all'inizio della lezione assorta nell'ascolto]

FOOD POWER a Scenze della Comunicazione - Roma La Sapienza 27/05/2010


















  • shares
  • +1
  • Mail