L'autopsia di Nelson Mandela di Yiull Damaso: un dipinto che fa discutere

Autopsia di Nelson Mandela, dipinta da Yiull Damaso - Photograph: Lisa Skinner/Mail/Guardian

Yiull Damaso, sta agitando il mondo politico sudafricano.

L'artista ha dipinto Nelson Mandela su di un lettino d'obitorio, mentre viene sottoposto ad autopsia, circondato da vari personaggi (tra cui compare Nkosi Johnson, il bambino attivista morto di Aids a 12 anni). L'opera d'arte è una parodia del capolavoro di Rembrandt, Lezione di anatomia del dottor Tulp.

Il quadro ha generato disgusto e condanna da parte del partito politico al governo, ed è stato paragonato ad un atto di stregoneria. Non si devono mai rappresentare come morte, per la cultura sudafricana, persone che sono ancora in vita. Oltre al fatto che manca di rispetto nei confronti di una figura così importante come quella del leader.

Il dipinto aveva già generato discussioni quando era stato esposto in un centro commerciale di Johannesburg, ma il fatto che il The Guardian abbia pubblicato l'immagine sul quotidiano, ha riaccesso le polemiche.

Damaso sostiene che il suo dipinto vuole sottolineare un problema reale che il paese prima o poi dovrà affrontare: la morte di Mandela. E visto che il leader compie 92 anni questo mese, sarebbe meglio cominciare a farlo prima piuttosto che dopo. Allo stesso tempo, l'artista non è nuovo ad azioni di questo tipo. Già nel 2000 aveva raffigurato Mandela con dreadlocks.

  • shares
  • +1
  • Mail