Il Brasile di Bob Dylan in mostra in Danimarca


Ancora Bob Dylan. Da più di cinquant'anni sulla cresta dell'onda e non lo ferma nessuno. A dirla tutta, lo scorso luglio sono stato a vederlo ed ho trovato solo l'ombra del cantante pieno di energia che venti anni fa mi aveva fatto ballare dall'inizio alla fine del concerto. Ma qui parliamo d'arte, anzi di arti visive ed il vecchio Dylan, che dipinge da sempre, negli ultimi dieci anni ha deciso di diventare un pittore con tutti i crismi.

Dunque eccoci alla mostra in Danimarca che vi avevamo anticipato e che, prevista per la scorsa primavera, aprirà invece i battenti il prossimo 4 settembre (per proseguire fino al 30 gennaio 2011). Bob Dylan – The Brazil Series, alla Galleria Nazionale di Danimarca – Smk, è la più grande personale del musico-pittore mai realizzata in Europa. Oltre cento dipinti di grandi dimensioni, tutti inediti, per lo più acrilici, ma anche acquerelli e tempere.

Come era successo per la sua precedente produzione (The Drawn Blank Series), i suoi quadri prendono vita e si evolvono nel corso delle tournée e sono testimoni della sua esistenza nomade. Così è questa serie ispirata al Brasile, paesaggi, città, interni di alberghi, bar, ristoranti, luoghi di riposo e di meditazione, lontano dalle luci della ribalta. La vita quotidiana, gli scorci apparentemente normali attirano lo sguardo immerso e distaccato allo stesso tempo di Dylan.

Bob Dylan – The Brazil Series
Bob Dylan – The Brazil Series
Bob Dylan – The Brazil Series
Bob Dylan – The Brazil Series
Bob Dylan – The Brazil Series

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO