Torna alla luce un murale di Siqueiros


Dopo quasi settant'anni di totale immersione nell'oscurità, Ejercicio Plastico, un affresco di José David Alfaro Siqueiros, è stato restaurato. All'inaugurazione, venerdì scorso a Buenos Aires, c'erano il presidente del Messico, Felipe Calderon e Cristina Fernandez, il nuovo primo ministro dell'Argentina.

Il murales, realizzato nel 1933, rappresenta un mondo immaginario nelle profondità marine, dove sensuali figure femminili galleggiano e danzano. Pavimenti, colonne, pareti e soffitto, un lavoro che Siqueiros aveva creato in casa di Natalio Botana, direttore del giornale Critica, sul quale lui stesso scriveva.

L'ambiente versava ormai in condizioni di completo abbandono dal 1980, per il disinteresse dei successivi proprietari. Per il restauro l'affresco è stato diviso in sette parti e spedito all'estero. Un documentario di Hector Olivera, dal titolo Il Murale, ne racconta la storia.

Ejercicio Plastico - Siqueiros
Ejercicio Plastico - Siqueiros
Ejercicio Plastico - Siqueiros
Ejercicio Plastico - Siqueiros

  • shares
  • +1
  • Mail