I lucchetti dell'amore danneggiano il Pont des Arts a Parigi

Crollate due griglie metalliche del parapetto: è polemica

Una moda francamente tremenda per giurarsi eterno amore: si va - generalmente - su un ponte, si attacca un lucchetto e si getta la chiave nel fiume sottostante. Peccato che gran parte dei luoghi scelti per questa stucchevole cerimonia siano ponti storici, che rischiano seri danni strutturali.

Come a Parigi qualche giorno fa: a causa del 'troppo amore' infatti sono crollate due griglie metalliche del parapetto del Pont des Arts, che in seguito è stato evacuato e temporaneamente chiuso al pubblico.

L'assessore alla Cultura del Comune di Parigi Bruno Julliard ha spiegato:

"Le due griglie del Pont des Arts che hanno ceduto sono state sostituite temporaneamente da assi di legno. Il parapetto non ha subito danni, solo le griglie si sono piegate senza causare pericoli per i passanti [...] i lucchetti sono diventati un problema di sicurezza pubblica e sarà proposta presto un'alternativa"

Anche l'opposizione si è fatta sentire, sottolineando i danni estetici e i rischi per la sicurezza.

I 'love locks' sono presenti nella Ville Lumiere dal 2008, e in seguito l'usanza si è estesa anche ad altri ponti.


La storia del ponte

Il Pont des Arts, chiamato anche Passerelle des Arts, attraversa la Senna tra l'Institut de France e la Cour Carrée del Louvre (chiamato durante il Primo Impero 'Palais des Arts'). È riservato esclusivamente al transito dei pedoni. Misura 155m in lunghezza e 11m in larghezza.

Fu realizzato per la prima volta tra il 1802 e il 1804, sotto il regno di Napoleone I e nel 1979 il ponte crollò. Tra il 1982 e il 1984 ne fu costruito uno nuovo simile al precedente.

FRANCE-PARIS-BRIDGE

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail