Visualizing.org: professione infoestetica


L'infoestetica è una dicliplina appassionante. Per gli "addicted", per chi intende avvicinarsi alla materia e per chi è semplicemente curioso di capire di che si tratta, il sito Visualizing.org che vi presento oggi è una vera miniera di informazioni.

Visualizing nasce dalla coscienza che una massa sempre crescente di informazioni, messa a disposizione da enti e organizzazioni pubbliche e private, è ormai di dominio pubblico. Il fatto è epocale e unico nella storia degli esseri umani, ma la domanda fondamentale è: come possiamo leggere questi dati? come è possibile dergli un "senso". È qui che entrano in gioco dei nuovi professionisti, capaci di dominre lo sterminto territorio del data design. Il risultato sono infovisualizzazioni, meglio infoestetiche, grazie alle quali dati complessi diventano interpretabili. Visualizing è una comunità di creativi completamente trasversale alle discipline (ci ritroviamo architetti, climatologi, urbanisti, sciologi, designer...) nata per condividere le sperimentazioni in atto.

Il sito è un database aperto dove l'unico rischio è perdersi. Suddiviso in diverse sezioni, le principali aree di ricerca sono Salute, Energia e Ambiente. Ma la sezione più interessante è ovviamente "Visualisations": è qui che sono raccolte una sostanziosa quantità di schede che descrivono i progetti. Un'immersione è consigliata: per essere rapiti dalla bellezza dei dati e per riflettere sulle potenzialità e le applicazioni di questa disciplina emergente.

Nella galleria alcuni esempi di infoestetiche tratti dal sito che, ricordo, è in Creative Commons.

Visualizing.org





  • shares
  • Mail