Putin e Medvedev in tenuta da tennis, la provocazione di Monolog.tv


Della serie 'non nominare il nome di Putin (e Medvedev) invano', pena la censura. È successo ieri a Mosca, dove il governo ha ordinato la rimozione di alcuni manifesti che ritraggono il ​​presidente e il suo delfino in una singolare posa, in pantaloncini da tennis, testimonial di un'improbabile collezione primavera/estate 2011.

Sui manifesti il logo dei grandi magazzini TsUM, ma la catena si è dichiarata estranea dall'operazione, che l'addetto stampa di Putin ha definito 'con finalità commerciali' e 'ai limiti del teppismo'. L'azione è stata rivendicata dai tipi di Monolog.tv: “Abbiamo preso le due persone più famose nel nostro paese... che sono completamente isolate dal mondo della moda e dello spettacolo".

In realtà a non piacere ai due leader è l'immagine un po 'effeminata che ne si è data, proprio in concomitanza con il Gay Pride di Mosca, che lo scorso weekend ha portato scontri ed arresti (ben quaranta). C'è poi un'altra questione: il tennis era lo sport preferito di Boris Eltsin. Putin pratica judo e preferisce farsi fotografare a torso nudo nei pressi dei ghiacciai siberiani o in motocicletta. Medvedev invece sembra che faccia joga e, forse, se l'è presa un po' meno per quest'operazione di guerrilla advertising.

In galleria qui sotto, trovate anche altri manifesti realizzati da Monolog.tv, in stile 'Obey', tra questi uno dell'ex leader libico Gheddafi.

Opere di Monolog.tv
Opere di Monolog.tv
Opere di Monolog.tv
Opere di Monolog.tv
Opere di Monolog.tv
Opere di Monolog.tv

  • shares
  • Mail