Scuole e corsi di teatro: Paolo Grassi, il bando di concorso per l’ammissione

Dopo quello del Piccolo Teatro, vi segnaliamo il bando per la Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano

Fondata nel 1951 da Paolo Grassi e Giorgio Strehler, la Scuola d'arte drammatica Paolo Grassi è gestita dalla Fondazione Milano, un ente privato che si occupa di formazione teatrale, televisiva, cinematografica e musicale. La sua sede si trova in via Salasco 4, nel capoluogo lombardo.

Il termine per inoltrare la domanda di ammissione al corso Attori è il 5 settembre 2014 (qui potete trovare le informazioni sulla documentazione necessaria): la prima selezione si svolgerà dal 15 al 19 settembre 2014 con possibilità di prolungamento anche nella giornata di sabato 20 settembre, mentre la seconda selezione si terrà dal 29 settembre al 3 ottobre 2014.

Tra gli artisti che sono usciti da questa prestigiosa accademia d'arte drammatica ci sono Antonio Albanese, Claudio Bisio, Paolo Rossi, Bebo Storti e Caterina Vertova.

Requisiti

Al corso possono accedere tutti i cittadini maggiorenni italiani e stranieri con regolare permesso di soggiorno. Il titolo di studio richiesto è il diploma di scuola media superiore. L'iscrizione al corso andrà completata entro cinque giorni dalla comunicazione dell'esito delle selezioni (il corso inizierà lunedì 3 novembre 2014).

Prove d'esame

Per la prima selezione il candidato dovrà sostenere un colloquio inerente a:

PROVA CULTURALE
Colloquio di verifica della conoscenza di base della storia del teatro e delle attitudini, personalità, cultura generale del candidato (Manuale di riferimento per lo studio della storia del teatro: Storia del Teatro di Oscar Brockett, ed. Marsilio)
Discussione di un'opera di repertorio (a scelta del candidato) di uno dei seguenti autori: William Shakespeare, Molière, Anton Cechov, Bertolt Brecht, Harold Pinter
PROVA DI PALCOSCENICO
Recitazione a memoria di:
? un dialogo
? un monologo
? una poesia
I testi, a libera scelta del candidato, devono essere di autori pubblicati. Nel caso della scena dialogata, sarà cura del candidato procurarsi i necessari partner. Il testo scelto per la prova culturale non può essere il medesimo della prova di palcoscenico.

I candidati che avranno superato la prima selezione parteciperanno ad una settimana di lavoro a tempo pieno (9.00 ? 18.30), in cui si confronteranno con gli insegnamenti di movimento, canto, voce, recitazione, dizione, storia del teatro. I candidati ammessi alla seconda selezione dovranno preparare delle scene che verranno loro indicate e presentarsi alla seconda selezione in abbigliamento adatto al movimento.

10497161_701324043277614_6646501128287392881_o

  • shares
  • Mail