Bob Krieger a Palazzo Reale


Bob Krieger

Si firma Krgr e si chiama Bob Krieger. Come già anticipato qualche giorno fa, continua per tutto il mese di agosto, e fino all'11 settembre, la mostra del fotografo italiano a Palazzo Reale a Milano che sta entusiasmando i visitatori. Bob Krieger si racconta in questa grande antologica in modo divertente attraverso le sue foto, da quelle dell’adolescenza al suo arrivo a Milano, alle prime campagne di moda con Armani, Versace, Valentino, Krizia, Mila Schon, sino alla fase più recente della sua attività che lo vede utilizzare gli scatti come vere e proprie tele. Commenta così questa sua sperimentazione:


“Ancor più di una metamorfosi, è l’aggiunta dell’anima a una stampa fotografica, inerte e immobile. E’ come un fuoco che mi è divampato dentro. A scatti che ho nel cuore, passati e recenti, aggiungo un’espressività di lussuria, di dolore e di gioie che si confondono in una dimensione palpabile. Tutti mi conoscono per la fotografia, ma aver fatto questo passo, creare opere d’arte, ha dato anima a qualcosa che prima non lo aveva”

Ma Krieger è anche e soprattutto un grande ritrattista, oltre che un eclettico artista che si divide tra fotografia, arte e moda. Ecco quindi i ritratti. Da famosi politici italiani come Carlo Azeglio Ciampi e Francesco Cossiga, a modelle come Linda Evangelista; e poi ancora Bill Gates, Indro Montanelli fino ai grandi della moda tra cui Giorgio Armani, Dolce e Gabbana, Gianni Versace e Miuccia Prada.
L'ingresso è gratuito: per un agosto in città, e se siete di passaggio a Milano, "Krgr. Bob Krieger. Ricordi tra fotografia e arte" è da non perdere.

Via | Palazzo Reale - sito ufficiale

Bob Krieger, Ricordi tra fotografia e arte
Bob Krieger, Ricordi tra fotografia e arte
Bob Krieger, Ricordi tra fotografia e arte
Bob Krieger, Ricordi tra fotografia e arte
Bob Krieger, Ricordi tra fotografia e arte

  • shares
  • +1
  • Mail