Il Nobelmuseet a Karlskoga: l'altro museo svedese dedicato all'inventore del Premio Nobel

Alla Björkborn Manor è possibile ammirare il laboratorio in cui il chimico filantropo ha effettuato le sue ricerche

Se a Stoccolma c'è il Nobelmuseet, dedicato all'inventore del Premio Nobel e ai vincitori dell'importante riconoscimento, a Karlskoga c'è un altro Nobelmuseet, dedicato alla vita di Alfred Nobel.

Il chimico e filantropo ha vissuto alcune estati alla Björkborn Manor, dove ha costruito un laboratorio in cui ha continuato le sue ricerche sui propellenti e sulla gomma artificiale. Questo laboratorio esiste ancora oggi e ospita una mostra sul lavoro di Nobel, in modo che i visitatori possano conoscere meglio la sua persona.

Il museo è stato inaugurato nel 1970 con mostre estive su Alfred Nobel. Nel 1982 è stata invece avviata la Fondazione Alfred Nobel Björkborn, oggi gestita dalla Fondazione Nobel, dal comune di Karlskoga, da SAAB Dynamics AB e Akzo Nobel AB. Il presidente è il governatore della regione di Örebro.

Il polo espositivo - che si trova in Björkbornsvägen 10 - attualmente è chiuso, perchè viene aperto soltanto d'estate: al suo interno ci sono diverse mostre permanenti (oltre che periodiche esposizioni temporanee).

I visitatori possono ammirare una ricostruzione della ultima dimora di Nobel sul suolo svedese, inclusa la sua biblioteca, la sua maschera mortuaria, medaglie e altri possedimenti privati. C'è poi il già citato laboratorio, costruito nel 1895: all'interno della ricostruzione ci sono molti pezzi originali di attrezzature, e si possono così conoscere le varie scoperte effettuate negli anni e le imprese industriali.

Fa poi parte del complesso anche il Museo Industriale Bofors, che copre un periodo di circa 350 anni e che mostra come il nucleo originario dell'azienda (la Bofors appunto, che fu di proprietà di Nobel dal 1894 al 1896) si sia evoluto con il tempo in un grosso complesso industriale.

Alfred_Nobel_i_laboratoriet_Foto_Hans_Johansson

  • shares
  • Mail