Juan Muñoz a Milano, Hangar Bicocca, con “Double Bind & Around”

Hangar Bicocca ospita la mostra “Double Bind & Around” con le opere di Juan Muñoz (1953-2001) che ha reintrodotto la figura umana al centro dello spazio architettonico e scultoreo


Hangar Bicocca a Milano ospita la mostra Double Bind & Around sullo scultore spagnolo Juan Muñoz (1953-2001), celebre per le sue opere realizzate con carattere “narrativo”. Al centro della mostra che è curata da Vicente Todolì, c’è l'installazione Double Bind, la più significativa e celebre tra le realizzazioni di Muñoz, che venne concepita per la Turbine Hall della Tate Modern di Londra nel 2001 e mai più ricostruita.

Double Bind & Around si estende sui 5.300 metri quadrati delle navate dell'Hangar e propone quindici opere con oltre cento figure scultoree. Ricordiamo che Juan Muñoz ha reintrodotto la figura umana al centro dello spazio architettonico e scultoreo: marionette, acrobati, ventriloqui, nani e ballerine sono alcuni dei personaggi che popolano i suoi lavori a fianco di figure anonime la cui presenza rimanda a scenari ambigui e contradditori.

Marco Lanata, general manager di Hangar Bicocca, così commenta questa mostra:

È una mostra importante di Juan Muñoz scultore spagnolo che caratterizzato dal rapporto fra l'arte figurativa e le installazioni architettoniche. Si tratta di una mostra che avrà un forte impatto emozionale in quanto questa caratteristica di Juan Munoz viene enfatizzata dallo spazio di Hangar Bicocca.

L’inaugurazione della mostra è in programma per mercoledì 8 aprile alle ore 19, e la mostra sarà aperta al pubblico dal 9 aprile fino al 23 agosto.

Un'installazione di Juan Muñoz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail